Sulla sicurezza serve meno burocrazia e più sostanza

Sulla sicurezza serve meno burocrazia e più sostanza

Condividi su:

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

DISASTRO PIOLTELLO

Sulla sicurezza serve meno burocrazia e più sostanza

Firenze, 25 gennaio 2018

Questa mattina, sulla linea Milano- Brescia, un treno pendolari è deragliato nei pressi di Pioltello. Tra i viaggiatori ci sono stati alcuni morti e parecchie decine di feriti, alcuni molto gravi.

Come redazione esprimiamo il nostro cordoglio alle famiglie delle vittime.

Questo disastro dimostra a tutti che le misure di sicurezza adottate dalle imprese ferroviarie e dai gestori delle infrastrutture risultano del tutto insufficienti.

Come ferrovieri, che vivono quotidianamente sui treni, chiediamo all’ANSF e al suo Direttore meno formalismi burocratici e più controlli e interventi sostanziali nell’attività istituzionale di vigilanza.

La redazione di “ancora In Marcia!”

Lascia un commento

Sfoglia articoli:

POTREBBE INTERESSARTI:

Gianluca Cardinale

Ancora in Marcia n. 5-2021

in questo numero… Dedicato ad Adil e ai sindacalisti veri Treni senza freni e “apprendisti professionisti” Dati allarmanti dal questionario in Mercitalia Sanzioni… si esagera! Le riforme del

Leggi »