Che succede in Trenord?

Che succede in Trenord?

Condividi su:

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Comunicato su quanto sta avvenendo riguardo all’impresa ferroviaria “Trenord”

Firenze, 10 luglio 2018

L’associazione “In Marcia” ritiene molto preoccupante il silenzio delle OS a fronte di quanto sta avvenendo in queste ore rispetto alla divisione di Trenord. Una fusione voluta a suo tempo da Regione Lombardia, FS, Governo e tutte le OS, in nome di un servizio che avrebbe dovuto essere più funzionale ed efficiente, nella logica della garanzia di unico gestore pubblico. Fusione decisa dopo due anni di riflessione.

Adesso, invece, in un solo pomeriggio si è decisa la divisione. Già il metodo lascia perplessi, ma soprattutto i lavoratori sono perplessi e preoccupati riguardo al proprio futuro che attualmente rimane ancora oscuro.

Registriamo l’ennesimo fallimento della logica della liberalizzazione per privatizzare, con l’Inghilterra che è il massimo esempio negativo, mentre anche in Francia in questi giorni si fanno tentativi simili, contro la volontà dei lavoratori e dei cittadini.

In Italia invece assistiamo a questi fallimenti e a scelte politiche che continuano a gravare sui conti pubblici, nell’assoluto silenzio del Governo e delle OS.

Lascia un commento

Sfoglia articoli:

POTREBBE INTERESSARTI:

Andreas Teulodo

Festa Pistoia 2021

Mancano: Giorni PISTOIA 24 SETTEMBRE CI RITROVEREMO! 23 Settembre CONCORSO LETTERARIO “OTTAVIO FEDI” 3a edizione RIVOLTO AI FIGLI DEGLI ABBONATI, DELLE SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE La partecipazione, gratuita, è

Leggi »