NON È COLPA DEL DESTINO: La necessità di una Procura Nazionale del Lavoro

NON È COLPA DEL DESTINO: La necessità di una Procura Nazionale del Lavoro

Condividi su:

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Le morti sul lavoro, nella maggioranza dei casi, sono morti evitabili, sarebbe sufficiente applicare le norme esistenti. Non è colpa del destino” è lo slogan di una petizione, alla quale hanno iniziato ad aderire lavoratori, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, personale delle aziende sanitarie e dell’ispettorato del lavoro, e persone comuni, che chiede al Presidente della Repubblica di sostenere l’idea di una Procura nazionale del lavoro.Per “fare Prevenzione” abbiamo bisogno di sistemi di prevenzione aziendali, che, a partire dai datori di lavoro, sappiano applicare concretamente le Leggi esistenti. E per “fare Giustizia” abbiamo bisogno di uno Stato capace di fare buone indagini e buoni processi, in tempi ragionevoli. Sosteniamo la petizione e, con essa, il Disegno di Legge 2052 presentato al Senato della Repubblica.

https://www.change.org/p/sergio-mattarella-non-è-colpa-del-destino

Lascia un commento

Sfoglia articoli:

POTREBBE INTERESSARTI:

Gianluca Cardinale

Vademecum del Macchinista

Prossimamente in arrivo il VADEMECUM DEL MACCHINISTA Ristampa 2022 Indispensabile compagno di viaggio per tutti i macchinisti. Un valido prontuario sulla normativa di lavoro con gli schemi dei CCNL

Leggi »
Gianluca Cardinale

Cassa di Solidarietà tra Ferrovieri

Comunicato 1/2022 la solidarietà è il primo passo verso la libertà Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Cassa di Solidarietà. Ancora in Marcia sostiene da sempre questo strumento

Leggi »